Strumenti di Accessibilità

inglese

Gli studenti del Galilei sul palco, dopo la rappresentazione

"Galileo": l'ulivo adottato dal Galilei

Il 30 gennaio le ragazze ed i ragazzi delle classi 1G e 2G del nostro liceo hanno assistito al musical in lingua inglese "Alice in Wonderland" presso il teatro Alcione. La compagnia teatrale Erasmus Theatre al termine dello spettacolo ha consegnato alle classi ed alle docenti il certificato di adozione di un albero d'ulivo che è stato subito battezzato "Galileo". L'albero verrà piantato nel campo degli ulivi che sta nascendo nel Salento su iniziativa della compagnia, grazie al contributo delle scuole. Dopo l'epidemia di Xylella che ha distrutto migliaia e migliaia di alberi , siamo contenti di aver adottato un ulivo per il futuro di quel territorio e per il bene dell'ambiente.

Una targa con il nome del nostro Liceo da oggi verrà posta ai piedi di "Galileo" e tutti noi potremmo vederlo crescere visitando virtualmente o di persona il giardino di Erasmus in Puglia.

Prof.ssa Moraci

Alcuni studenti durante le attività dello scambio

Erasmus + a Xativa: alimentazione e sostenibilità

Dal 15 al 21 gennaio 2023 cinque ragazze della nostra scuola di diverse classi terze ad indirizzo linguistico e scientifico ordinario, accompagnate da due docenti, hanno partecipato al progetto Erasmus+ a Xativa, vicino a Valencia, in Spagna assieme ad altrettanti studenti provenienti da Estonia e Germania. 
Il titolo del progetto è stato PROMOTING SOCIAL, EMOTIONAL AND PHYSICAL WELLBEING a tema “Nutrizione - fare scelte nutrizionali sane e sostenibili”.
Le studentesse sono state ospitate da loro coetanei nelle famiglie spagnole e hanno collaborato con gli studenti di tutte e 3 le nazionalità nelle varie fasi del progetto in gruppi transnazionali.

Le attività sono iniziate con piccole presentazioni del paese di origine. Nei giorni successivi sono state fatte lezioni sulle sane abitudini alimentari presso l’istituto alberghiero di Enguera, dove abbiamo degustato un pranzo vegano preparato dai ragazzi dell’istituto. Di seguito una visita guidata alla cantina sostenibile di Enguera e, per finire, la camminata in un aranceto dove il proprietario ha illustrato i tipi di arance coltivate.

Molto interessante è stata la visita ad una scuola per ragazzi con bisogni speciali, i quali hanno spiegato come preparare un tipico dolce valenciano, cucinato sul momento a cui è seguita la successiva degustazione.
Nei workshop finali i gruppi di diversa nazionalità hanno illustrato le loro presentazioni sui tipi di cibo e l’uso che se ne fa, promuovendo stili di vita alternativi ed ecosostenibili, producendo, alla fine, un poster esplicativo del lavoro svolto.
Non sono mancate visite culturali al vicino paese di Canals e alle sue feste tradizionali, al castello di Xativa e soprattutto Valencia, con il suo centro storico e la Città delle Arti e delle Scienze di Calatrava.

Allegati: Presentazione progetto.

Proff Martina Salvagno, Alberto Vaccari

Logo Erasmus Plus

Erasmus Days 2023 a Verona

Il 9 e 10 ottobre 2023 presso la Biblioteca Civica e l’Educandato Statale Agli Angeli rispettivamente si terranno l’evento regionale e l’evento provinciale degli Erasmus Days Veneto 2023. In particolare, nel pomeriggio del 10 sono previsti interessanti laboratori rivolti a DS e docenti sulla costruzione di progetti Erasmus e eTwinning a cui anche un gruppo di docenti del Galilei parteciperà.

Programma Erasmus Days 2023

Logo del progetto Erasmus plus

Erasmus plus 2023: fase conclusiva

Dal 26 al 31 marzo 2023 il Liceo Galilei ha ospitato 15 studenti provenienti da Estonia, Germania e Spagna in occasione della fase conclusiva del Progetto Erasmus plus dal titolo PROMOTING SOCIAL, EMOTIONAL AND PHYSICAL WELLBEING a tema “L’impatto e la gestione dei social media, smartphones in particolare”.

Gli studenti sono stati ospitati dai nostri 15 studenti che avevano preso parte alle precedenti mobilità all’estero. Inoltre, 5 dei nostri alunni hanno collaborato con gli studenti di tutte e tre le nazionalità nelle varie fasi del progetto in gruppi transnazionali.

Le attività sono iniziate come sempre con brevi presentazioni del paese di origine e della propria scuola. Nei giorni successivi sono state tenute delle lezioni, anche in forma laboratoriale, da parte di esperti intervenuti per approfondire diversi aspetti legati al tema scelto dalla nostra scuola: problemi di vista e postura, relazione con se stessi e con gli altri, dipendenza.

Nei workshop finali i gruppi di diversa nazionalità hanno illustrato ai compagni e ai docenti accompagnatori le loro presentazioni e riflessioni su quanto appreso nel corso della settimana. Non è mancata la visita guidata alla città e una molto apprezzata escursione alle Grotte di Catullo a Sirmione sul Lago di Garda. La settimana si è conclusa con un momento conviviale in un locale nei pressi della scuola durante il quale studenti e docenti hanno condiviso dei piatti della nostra tradizione cucinati in famiglia.

Allegati:

Pink group

Blue group

Relationships with others

Video games addictions

Social addictions

Exchange Haarlem - Verona 2023

In April 2023 11 students of our liceo accompanied by Mrs. Salvagno went to Haarlem (The Netherlands) hosted by Dutch families. Here some comments about this great experience:

This exchange trip with Netherlands was an incredible adventure. I tried a completely different lifestyle that allowed me to open my mind and grow again. I found myself in many situations never seen before and I let myself go to enjoy those moments. I have created new relationships, with people who are very different from me, which I hope to keep for a long time.
Matteo

This exchange also helped me improve my speaking skills and make new friends. I found a wonderful group of Italians and also a caring and reliable Dutch host.

Greta

Foto di gruppo dei nostri studenti a Dublino

Galileiani a Dublino...al via lo stage lavorativo PCTO in Irlanda

Foto di gruppo dei nostri studenti a Dublino

Domenica 11 giugno è iniziata l'avventura irlandese di un gruppo di nostri ragazzi delle classi IV. Per quattro settimane 15 galileiani saranno ospiti di famiglie locali e svolgeranno un'esperienza lavorativa full-time, nell'ambito dei PCTO, in strutture, da loro scelte, quali: negozi, hotel/ristoranti, fattorie didattiche, scuole dell'infanzia (metodo Montessori), strutture sportive e riabilitative.

A tutti loro il nostro in bocca al lupo e l'augurio di una buona e proficua esperienza!

Una foto scatta a Corfù durante il precedente gemellaggio

Gemellaggio con la Grecia

Dal 7 al 14 marzo le classi 4B e 4F del nostro Liceo accompagnate dai loro docenti saranno ospiti della 1st High School of Corfù in Grecia.

Il viaggio rientra del progetto di gemellaggio tra la scuola in Grecia ed il nostro Liceo, attivo dall’a. s. 2018/2019  e curato dalla prof.ssa Moraci, referente dell’iniziativa.

Il progetto, approvato, senza limiti temporali  dalla nostra scuola e dagli organismi  corrispondenti in Grecia è stato parzialmente attuato negli anni  successivi l’accordo  a causa dell’emergenza Covid.
E’ con entusiasmo dunque che oggi il nostro Liceo si reca in Grecia per incontrare studenti e docenti del Liceo di Corfù. 
Durante la settimana  studentesse, studenti e docenti del Galilei  avranno modo di conoscere una cultura diversa partecipando alle attività didattiche organizzate dalla scuola ospite.
L’esperienza sarà arricchita dalla visita a luoghi di interesse storico ed artistico.  

Alcuni studenti del Galilei danzano durante una delle attività dello scambio

Gli studenti di Corfù al Galilei

Il 27 aprile la nostra scuola ha ospitato un gruppo di studenti e docenti della 1st High school of Corfu, nell'ambito di un progetto di gemellaggio attivo da alcuni anni.

Il gruppo assieme agli studenti delle classi 4 B e 4F ed ai loro docenti, dopo i saluti e le attività organizzate in aula magna, è stato accolto a palazzo Barbieri dall'assessore Buffalo dove ha partecipato ad un interessante dibattito sulle politiche giovanili dell'amministrazione cittadina.

Un ricco buffet, danze tipiche e la visita guidata di Verona hanno poi arricchito la giornata rendendola unica e per tutti i partecipanti indimenticabile. 

Logo di Erasmus Plus e Galilei affisso sull'ingresso della scuola

Il progetto Erasmus Plus si conclude!

Dal 26 al 31 marzo la nostra scuola ha ospitato 15 studenti provenienti da Germania, Estonia e Spagna che, accompagnati dai loro docenti, hanno partecipato all’ultimo appuntamento previsto dal Progetto Erasmus plus “Promoting social, emotional and physical wellbeing”. Insieme ai nostri studenti che nei mesi scorsi si sono recati all’estero per le altre fasi del Progetto hanno approfondito, con l’aiuto di alcuni esperti, il tema scelto dal Galilei e cioè “L’impatto degli smartphones e dei social media sugli adolescenti”. Hanno anche avuto modo di apprezzare l’ospitalità delle nostre famiglie, conoscere meglio la nostra cultura, la nostra città e il territorio.

Si conclude così il terzo Progetto Erasmus che il Liceo Galilei ha organizzato dal 2015 ad oggi con alcune scuole della partnership Horizon. Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, grazie all’impegno di tante persone - Docenti, Studenti, Famiglie, Dirigenza e Personale - si è fatto un altro passo avanti verso l’internazionalizzazione della nostra scuola.

La Scienza del Clima: rassegna stampa sul tema dei cambiamenti climatici by Galilei

Da oggi sarà disponibile sul sito del Liceo Galileo Galilei (sezione WebGalilei) una rassegna stampa di divulgazione scientifica, per proporre alla comunità scolastica il nostro modo di affrontare la comprensione dell'attualissimo tema dei cambiamenti climatici. Sotto la supervisione dei docenti Agostini, Rossi, Chiodera, Tuttolomondo e Tonolli, durante questi ultimi mesi un gruppo di studenti volontari si è riunito periodicamente per studiare, tradurre, interpretare e rielaborare articoli scientifici di rilevanza internazionale, producendone una loro versione semplificata e in lingua italiana, nonché, grazie alle lezioni del prof. Scarmagnan, progettando e costruendo il sito Internet che ospita il progetto.

Un lavoro completamente "fatto in casa" dai nostri studenti, che hanno dato prova di lodevole interesse verso la divulgazione scientifica, e di ferma volontà verso lo sviluppo di competenze comunicative, linguistiche, informatiche e organizzative. Ci auguriamo possa suscitare l'interesse della comunità scolastica verso un tema molto importante, da trattare con rigore, semplicità e senza allarmismi.

Visita il sito: https://sites.google.com/galileivr.org/scienze-del-clima/home-page

Noi cittadini d'Europa: simulata in aula magna

In occasione della giornata dell' Europa, il 09 maggio, le classi 4AL, 4BL, 4B e 4F del nostro Liceo hanno dato vita all'evento "Noi cittadini d'Europa".

Nel corso della mattinata in aula magna,  è stata simulata una seduta della Commissione Europea durante la quale i gruppi classe, ciascuno in rappresentanza di uno stato membro promotore, hanno presentato le loro articolate proposte di legge. Gli stati rappresentati erano: Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Irlanda, Grecia ed Estonia.

Ogni gruppo ha presentato una analisi chiara e dettagliata del problema analizzato, gli obiettivi e le modalità di legge previste, dimostrando capacità di approfondimento ed analisi, così come di aver maturato e saputo utilizzare  competenze di cittadinanza e competenze specifiche.

Le proposte, formulate nella versione originale nelle lingue straniere scelte dalle classi, sono state discusse in italiano.

La Commissione, presieduta dalla Dirigente Mariangela Icarelli, ha unito  docenti, studenti e i rappresentanti di Casa Europa  Fabrizia Fabbro e Alberto Gasparato, a tutti loro va un caloroso ringraziamento per l'interesse e la partecipazione dimostrata durante il dibattito. I lavori sono stati coordinati dalla prof.ssa Vittoria Moraci, responsabile del progetto.

Un ringraziamento va  inoltre a tutti i docenti che nelle loro classi hanno lavorato per la realizzazione di questo compito di realtà ed in particolare  alle prof.sse Benoit, Bertolaso e Pedron che, insieme alla prof.ssa Moraci hanno coordinato il compito autentico nelle loro classi.

E-cigarettes coils discharge - 4B Italia voti 29 (proposta di legge più votata dalla Commissione)

Alunni: Noemi Bissoli , Leila Bonazzi,  Anna Corzato, Ettore Mantovani, Giorgia Pajola, Giacomo Pasqualini, Valentino Perugini, Lorenzo Rossi, Daniela Scandola, Francesco Taddei, Maria Vittoria Terragnoli, Matilde Turrina e Laura Valzolgher.

Scambio con Haarlem (Olanda)

Nell' ultima settimana di marzo 2023 un gruppo di studenti olandesi del liceo Coornhert di Haarlem è stato ospite di alcuni nostri studenti delle classi terze per uno  scambio culturale. Il tempo benevolo, la simpatia e la voglia di stare insieme hanno contribuito a creare una piacevole atmosfera dove le reciproche culture si sono incontrate ed accolte all'insegna della lingua inglese. Le famiglie italiane hanno ospitato gli studenti stranieri con grande affetto.

In aprile gli studenti italiani saranno nei Paesi Bassi per la seconda parte dello scambio. Queste esperienze aiutano ad aprirsi a quella internazionalità che il Liceo Galilei ha sempre favorito e sostenuto.

La docente responsabile

Martina Salvagno

Soggiorno linguistico a Westport (Irlanda)

Durante il soggiorno linguistico a Westport dal 13 al 23 luglio 2023, un momento importante per i nostri 31 studenti è stata la scalata del monte sacro irlandese Croagh Patrick . Leggenda vuole che, da questo monte, San Patrizio benedisse l'isola liberandola dai serpenti. Salire il monte con un dislivello di più di 700 metri è stato faticoso, ma tutti ( e soprattutto tutte, visto che né il gruppo francese, né lo spagnolo sono arrivati al completo in vetta) abbiamo raggiunto la cima.

Siamo stati aiutati anche dalle parole di amicizia dei camminatori irlandesi incontrati sul sentiero.

The Westport School of English ci ha premiato con una scritta sulla maglietta di fine corso: I CLIMBED CROAGH PATRICK ( HO SCALATO IL CROAGH PATRICK).

 Il team Galilei ce l'ha fatta, vivendo intensamente questa esperienza irlandese così ricca linguisticamente e culturalmente.

Logo pcto

Stage Lavorativi all'Estero 2023

Pcto estero

Quest'anno, oltre alle consuete esperienze lavorative in Italia, per gli studenti delle classi quarte sarà possibile svolgere la propria esperienza PCTO anche all'estero, in paesi dell'Unione Europea.

Le mete proposte sono le seguenti:

  • Alicante (Spagna)
  • Brema (Germania)
  • Cannes (Francia)
  • Dublino (Irlanda)

Tutte le esperienze prevedono stage lavorativo full time, di 4 settimane, con sistemazione in famiglia ospitante. Livello minimo di conoscenza della lingua di riferimento: B1

Per maggiori informazioni sulle proposte consulta le circolari.

Le iscrizioni dovranno pervenire, secondo le modalità indicate, ENTRO E NON OLTRE LUNEDÌ 5 DICEMBRE 2022.

Per qualsiasi richiesta e/o necessità in merito contattare il prof. Federico Semolini, Referente per i PCTO all'estero, al seguente indirizzo e-mail: federico.semolini@galileivr.org

Logo PCTO: Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento.

Stage Lavorativi all'Estero 2024 - Classi IV

Considerato il buon riscontro delle esperienze dello scorso anno scolastico, anche quest'anno, oltre alle consuete esperienze lavorative in Italia, sarà possibile svolgere la propria esperienza PCTO anche all'estero, in paesi dell'Unione Europea.

Le mete proposte sono le seguenti:

  • Alicante (Spagna)
  • Brema (Germania)
  • Dublino (Irlanda)

Tutte le esperienze prevedono stage lavorativo full time, di 4 settimane, con sistemazione in famiglia ospitante, pensione completa. Livello minimo di conoscenza della lingua di riferimento B1.

Per maggiori informazioni sulle proposte consulta la circolare nr. 155 P del 18 novembre 2023 .

Le iscrizioni dovranno pervenire, secondo le modalità indicate, ENTRO E NON OLTRE LUNEDÌ 11 DICEMBRE 2023.

Per qualsiasi richiesta e/o necessità in merito contattare il prof. Federico Semolini, Referente per i PCTO all'estero, al seguente indirizzo e-mail: federico.semolini@galileivr.org

Logo erasmus plus

Studenti del Galilei in Estonia

Dal 17 al 23 settembre 2022 cinque studenti di diverse classi terze hanno partecipato alla prima mobilità del Progetto Erasmus plus “Promoting social, emotional and physical wellbeing”, il cui tema era “L’importanza del movimento”, insieme con alunni spagnoli e tedeschi e estoni.  I nostri ragazzi sono stati ospitati dalle famiglie degli studenti della Ulijoe Basic School di Parnu, caratteristica cittadina sulla costa. 

Durante la settimana hanno preso parte ad attività presso la scuola lavorando in gruppi transnazionali e usando l’inglese come lingua veicolare. 

Attività:

  • presso la Ulijoe Basic school, con momenti dedicati alla presentazione delle proprie scuole e città di provenienza , all’attività motoria e a riflessioni sull’importanza del regolare movimento fisico e dello “ stare insieme “ per il raggiungimento del proprio “benessere” anche mentale. 
  • presso la Facoltà di Motoria di Tartu, famosa città universitaria, con attività laboratoriali gestite da docenti dell’Università.

Non sono mancate le escursioni: oltre alla visita al centro storico di Parnu, un giorno è stato dedicato a Tallinn, la capitale, con visita al Castello/museo medievale, alla Città Vecchia, Patrimonio Unesco e alla Torre della Televisione, con vista mozzafiato sul territorio circostante.

I nostri indirizzi

Liceo Scientifico di Ordinamento

Liceo delle Scienze Applicate

Liceo Scientifico Sportivo

Liceo Linguistico

Piano Scuola 4.0

Scuola 4.0

Pon 2014-2020

Programma Operativo MI

Cambrisge School

Cambridge school

Scuola in chiaro

Scuola in chiaro

Logo eTwinning

eTwinning

Logo Erasmus +

Erasmus +