Buchi neri supermassicci nei nuclei delle galassie.

Dalle scoperte di Carl Seyfert  alla prima immagine di un buco nero
ottenuta con l'Event Horizon Telescope

 Dott. Stefano Ciroi
Dipartimento di Astronomia dell’Università di Padova

Venerdì 29 novembre 2019 alle ore 21:00 presso l’Aula Magna del Liceo Galileo Galilei

 

Al termine della conferenza ci si collegherà in remoto con il telescopio da 1,22 m dell’Università di Padova (Cima Pennar, Asiago) che in tempo reale verrà puntato verso un AGN (Active Galactic Nucleus) brillante allo scopo di analizzarne lo spettro.

 

 

Stefano Ciroi - Dipartimento di Astronomia - Università di PadovaIl dott. Stefano Ciroi si è diplomato presso il Liceo Galilei e nel 1996 si è laureato in Astronomia presso l’Università di Padova. Nel 2000 ha conseguito il dottorato in Astronomia all’università di Potsdam (Germania) e nel 2000-2001 un post-dottorato presso l’Università di Padova.

Dal 2007 è ricercatore presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Padova e dal 2008 al 2010 è stato responsabile delle attività scientifiche del Telescopio Galileo dell’Osservatorio Astrofisico di Asiago. Dal 2017 è titolare del corso di Astronomical Spectroscopy per la laurea magistrale in Astrophysics and Cosmology all’Università di Padova e si occupa di galassie attive, mezzo interstellare e stelle a righe d'emissione.

La conferenza con il prof. Stefano Ciroi rientra nell’ambito delle attività organizzate per celebrare il cinquantennale del Liceo Galilei: ha l’obiettivo di rendere partecipi non solo gli studenti ma anche la cittadinanza intera a questo anno di eventi significativi per ricordare i 50 anni dall'istituzione della nostra scuola.

inizio pagina

Questo sito utilizza cookies tecnici per gestire autenticazione e navigazione. L'utilizzo del sito ne costituisce accettazione implicita.