Progetto Horizon

 

 Horizon è un progetto nato nel 1992 il cui scopo è quello di promuovere un sentimento di cittadinanza internazionale e buone relazioni tra studenti, insegnanti, scuole e nazioni.

I paesi membri fondatori furono Francia, Spagna, Regno Unito (Inghilterra e Galles) e Russia e la lingua veicolare usata era inizialmente il francese. Nel corso degli anni alcuni paesi sono usciti dal gruppo, ma altri ne sono entrati a far parte e la lingua veicolare è diventata l’inglese.

Il Liceo Galilei è diventato membro di Horizon nel 2002. Attualmente gli altri membri sono un’altra scuola italiana, il Liceo Galvani di Bologna, una scuola di Bielefeld in Germania, due scuole di Haarlem in Olanda, una scuola di Xativa in Spagna, una di Parnu in Estonia. La scuola russa e quella inglese sono recentemente uscite dal progetto  a causa di problematiche interne ed internazionali.

  

In cosa consistono le cosiddette “attività Horizon”?

Ogni anno le scuole propongono una settimana di attività “a tema” per gli studenti delle altre scuole dell’associazione. Mediamente partono quattro studenti, ma il numero può variare in più o in meno a seconda delle richieste della scuola organizzatrice o di altri fattori. Gli studenti sono accompagnati da un loro docente e vengono ospitati nelle famiglie di studenti della scuola organizzatrice. Durante la settimana, che va sempre dalla domenica al sabato successivo, gli studenti e il loro docente si recano a scuola per svolgere alcune attività laboratoriali collegate al tema scelto e poi partecipano ad escursioni in luoghi di interesse nella città che li ospita e/o in zone limitrofe. Una volta che si sono concluse le attività della giornata i ragazzi rientrano nelle famiglie ospitanti che si occuperanno di loro nel resto del tempo. 

Dal 2002  il Liceo Galilei ha mandato all’estero circa 250 studenti e 23 docenti, senza contare studenti, docenti e famiglie coinvolti nell’organizzazione delle varie settimane Horizon a Verona, che hanno avuto “temi” diversi, quali la settimana della classicità, la settimana naturalistica e, attualmente, la settimana dell’arte, con in tutto più di 100 ospiti stranieri.

Nel corso degli anni alcune scuole (Olanda, Germania e Russia) hanno organizzato dei “festival”, con  la partecipazione di circa 15 studenti per scuola, dedicati a diversi temi, per esempio lo sport o il teatro. 

Ogni anno, nel mese di maggio, i Dirigenti e i docenti referenti del progetto delle singole scuole si incontrano per una conferenza annuale durante la quale si riepilogano le varie attività svolte nel corso dell’anno scolastico,  si propongono e definiscono le future attività ed, eventualmente, vengono presentate nuove scuole che vorrebbero aderire al progetto. 

Negli ultimi anni il nostro Liceo ha anche preso parte ad altre iniziative che sono nate e si sono sviluppate in collaborazione con altri paesi membri di Horizon, in particolare le esperienze di Europaclass (alcuni nostri studenti, durante l’anno scolastico, frequentano la scuola di Bielefeld in Germania per un mese per approfondire la conoscenza della lingua tedesca insieme con altri studenti provenienti da paesi membri di Horizon); uno scambio linguistico con studenti di Bielefeld;  due Progetti Erasmus+, finanziati dalla UE, che hanno visto impegnati gruppi di studenti da cinque nazioni sull’argomento: Biotechnology in our life e Nutrition and Genetics

Nel corso dell’anno scolastico 2019/2020 il nostro Istituto, con altre tre scuole partner di Horizon, ha dato il via ad un altro Progetto Erasmus+, Promoting social, emotional and physical wellbeing, la cui attuazione vera e propria, sospesa per mesi a causa della pandemia, avrà finalmente luogo nell’anno scolastico 2022/2023.

 

E adesso, quale futuro per Horizon?

Durante la Conferenza tenutasi di nuovo in presenza nel mese di maggio 2022, Dirigenti e Coordinatori hanno discusso e approvato l’idea di proporre nei propri Istituti la possibilità di chiedere il cosiddetto Accreditamento Erasmus, che permetterebbe di organizzare vari tipi di mobilità all’estero per studenti (per esempio scambi bilaterali, mini progetti a tema per due/tre scuole) e per docenti (corsi linguistici, corsi CLIL, job shadowing) finanziati dalla UE.
Nella nostra scuola la proposta è stata approvata nel Collegio dei Docenti del mese di maggio 2022. 
Il Progetto vero e proprio sarà presentato all’inizio dell’anno scolastico 2022/23. Se il Liceo Galilei ottenesse l’Accreditamento, nuove prospettive si aprirebbero per la nostra Comunità negli anni futuri e le cosiddette “settimane Horizon” troverebbero la loro naturale continuità evolvendosi in uno dei vari Progetti Erasmus finanziati dalla UE.

Luglio 2022

Prof.ssa Annapaola Veggio
(referente Horizon) 

 

Membri dell'Associazione Horizon (2022)

Parnu Ulejoe Gumnaasi, Parnu, Estonia
Gymnasium Bethel, Bielefeld, Germany

Liceo Ginnasio Luigi Galvani, Bologna, Italy

Liceo Statale Galileo Galilei, Verona, Italy

Coornhert Lyceum, Haarlem, Netherlands

Haarlemmermer Lyceum, Haarlem, Netherlands

Istituto Josè de Ribeira, Xativa, Spain

 

Altri riferimenti

Costituzione di Horizon

Norme di comportamento

 

 

 

inizio pagina

Questo sito utilizza cookies tecnici per gestire autenticazione e navigazione. L'utilizzo del sito ne costituisce accettazione implicita.